Relazione attività annuale

Relazione anno 2004

Relazioni inserito il: 9 luglio, 2004 Commenti disabilitati su Relazione anno 2004

“Eucaristia, Maria e Papa sono per noi un unico Amore che si fanno parola viva attraverso la Sua Persona in cui risplende la Carità misericordiosa di Gesù per tutti gli uomini.”

Queste parole pronunciate dal Cardinale Presidente Deskur  nell’indirizzo di omaggio al Santo Padre in occasione dell’Udienza speciale concessa il 13 Dicembre 2004, sintetizzano efficacemente il clima spirituale che ha animato l’anno del 150° anniversario del Dogma dell’Immacolata!

Questo fervore ecclesiale di tutti i membri del ramo pastorale della Pontificia Accademia dell’Immacolata ha avuto nelle parole del Papa, in quella memorabile Udienza, il suo suggello più autorevole: “Amate la Madonna alla quale siete totalmente consacrati e siate, come Lei, fedeli  discepoli di Cristo. Servite la Chiesa con entusiasmo …”.

A questo appuntamento, per quanto gratuito e in qualche modo inaspettato, tutti i membri aderenti alla Pontificia Accademia dell’Immacolata si erano preparati durante l’anno giubilare di Maria Immacolata.

I Figli e le Figlie della Croce con la celebrazione dei loro rispettivi “Capitoli” nei  mesi di Novembre e Dicembre, presso la Casa Centrale di Roma e anche le Famiglie Consacrate hanno avuto la possibilità di riflettere sulla loro vocazione in  una “tre giorni capitolare” durante il mese di Agosto.

Il pellegrinaggio estivo a Lourdes dei ragazzi e dei giovani, che si è protratto per una decina di giorni, ha fatto da preludio alla “visitazione” di Giovanni Paolo II il 14-15 Agosto alla Grotta di Massabielle.  Tra la folla strabocchevole di pellegrini che Lo hanno accolto, era presente una grande delegazione dei membri della Pontificia Accademia dell’Immacolata.

Il delegato, Mons. Giacomo Martinelli, in una celebrazione solenne del 18 Agosto, nella Basilica di S. Pio X, è stato insignito della Croce di Cappellano della Grotta dal Rettore del Santuario Padre Raimondo Zambelli.

Il motivo di questo riconoscimento è dato dal lavoro pastorale che da 10 anni  svolgono le Famiglie Consacrate che risiedono  nella “Casa di Maria” di Lourdes.

Insieme al Delegato, suor Nicoletta Reschini, ha animato e diretto mensilmente ritiri spirituali e numerosi incontri di catechesi nello spirito mariano che caratterizza la Pontificia Accademia dell’Immacolata.

Di grande rilievo per la vita pastorale dell’intera Pontificia Accademia dell’Immacolata, è stata la ordinazione Sacerdotale di due membri della Fraternità dei Figli della Croce che il Santo Padre ha conferito nella domenica del Buon Pastore, il 2 Maggio in S. Pietro. Salgono così a dodici i sacerdoti della Pontificia Accademia dell’Immacolata che a diverso titolo sono inseriti  nella Diocesi di Roma in molteplici compiti ecclesiali.

La presenza dei Sacerdoti nelle varie comunità cristiane cui sono temporaneamente destinati offrono spesso la possibilità di una testimonianza missionaria che dia ragione del sorgere e del maturarsi di queste vocazioni.

Anche le Figlie della Croce, che sono l’anima di questi incontri, hanno potuto quest’anno testimoniare il Carisma mariano sia con il canto, che con rappresentazioni teatrali a carattere religioso.

Il Cardinale Presidente ha presieduto una grande celebrazione presso la Cappella del Seminario Romano Minore, il giorno della Santissima  Trinità, conferendo il Sacramento della Confermazione a un nutrito gruppo di ragazzi del Centro Educativo e donando per la prima volta l’Eucarestia ai bambini della stessa comunità.

Sempre nella Cappella del Seminario Minore il Card. Deskur ha conferito, il 30 Ottobre, il Diaconato a don Lorenzo Peri che è candidato ad essere ordinato sacerdote nel prossimo anno.

Come ogni anno,  ma in modo speciale quest’anno, l’8 Dicembre è stato solennemente vissuto con la Santa Messa  presieduta dal Santo Padre in S. Pietro, alla presenza di tutti i partecipanti del Congresso organizzato dalla Pontificia Accademia Internazionale Mariana in occasione del 150° anniversario del Dogma dell’Immacolata.

Tra i fedeli anche la nostra delegazione che era accompagnata da Mons. Stanislaw Nowak Arcivescovo di Czestochowa, che nel mese di Giugno era stato nominato dal S. Padre secondo vicepresidente della Pontificia Accademia dell’Immacolata.

All’Angelus dell’8 Dicembre il Santo Padre ha rivolto parole  quanto mai incoraggianti e benedicenti ai membri della Pontificia Accademia dell’Immacolata.

Nel pomeriggio, in piazza di Spagna, il Santo Padre è stato accolto dal segretario della Pontificia Accademia dell’Immacolata, Padre Alfonso Pompei infaticabile organizzatore di questo omaggio floreale della città all’Immacolata.  Con lui erano presenti anche Mons. Nowak e Mons. Giacomo Martinelli  delegati dal Cardinale Presidente a rappresentarLo in questa solenne circostanza.

Un dono di Maria è da considerarsi, in questo anno giubilare, la sede ufficiale che la Pontificia Accademia dell’Immacolata  ha ottenuto dalle competenti autorità in Vaticano.

L’ufficio molto decoroso, adiacente al cortile  del   Palazzo San Carlo, si avvale della competente solerzia del Rag. PierGiorgio Ramini, da sempre stretto collaboratore del Cardinal Presidente.

Tags: , ,

Commenti disabilitati.